CONCORSO DI SCULTURA DELLA PRO LOCO SIGNA

La Pro Loco Signa indice la settima edizione del premio di scultura Maria Grazia Vaccari, riservato ai giovani artisti dai 18 ai 35 anni di età, senza limiti di nazionalità.

Il concorso è stato istituito in memoria di Maria Grazia Vaccari, cittadina di Signa, studiosa di scultura a livello internazionale, per molti anni funzionaria dell’Opificio delle Pietre Dure, poi vicedirettrice del Museo Nazionale del Bargello e infine direttrice del Museo di Palazzo Davanzati di Firenze.

L’opera che risulterà vincitrice, verrà collocata nel parco naturalistico dei Renai di Signa, come le sculture delle precedenti edizioni del concorso. Al vincitore 3.500 euro.

Il bando scade il 13 marzo 2021.


Ogni artista può presentare un solo bozzetto, con altezza massima di 50 cm. Il bozzetto in terracotta dovrà essere presentato il più possibile con le caratteristiche che si intendono conferire all’ opera finale, dalla cottura alle finiture superficiali (patine, colori ecc.).

L’opera dovrà essere realizzata prevalentemente in terracotta, con possibile integrazione di altri materiali.

Il lavoro dovrà apparire anonimo e quindi non riportare in alcuna parte nominativi, sigle ecc.


I bozzetti in concorso pervenuti entro i termini previsti saranno esaminati da una apposita giuria composta da cinque membri nominati dall’ organizzazione e costituita da personalità con specifiche competenze artistiche e culturali. Il giudizio della giuria è insindacabile e inappellabile. La giuria svolge la sua attività gratuitamente e decreterà il vincitore che dovrà realizzare l’opera come da bozzetto in scala maggiore per un’altezza da un minimo di 150 cm. e un massimo di 200 cm., comunque da concordare con la Pro Loco prima della realizzazione.

Entro il mese di Settembre 2021 l’artista dovrà consegnare l’opera per posizionarla nel Parco dei Renai, previo accordi con la Pro Loco, la data di consegna sarà comunicata nel mese di marzo 2021.


Le opere saranno temporaneamente esposte al pubblico nella storica Pieve di San Lorenzo a Signa. La cerimonia di premiazione avverrà il giorno 28 Marzo 2021 alle ore 16.00 sempre nella Pieve di San Lorenzo.

La realizzazione ed il trasporto dell’opera sono interamente a carico dell’artista vincitore, che riceverà una somma pari a € 3.500,00 (tremilacinquecento euro) al momento dell’installazione della scultura nel Parco dei Renai.

In occasione della premiazione verrà stampato un catalogo in cui saranno presentate tutte le opere partecipanti al concorso. L’installazione della suddetta opera sarà a carico dell’Associazione Pro Loco di Signa.

A tutti gli artisti sarà rilasciato un attestato di partecipazione. L’opera vincitrice e il relativo bozzetto saranno di proprietà dell’Associazione PRO LOCO di Signa.


info e bando completo su https://www.prolocosigna.it