Un’opera per il P.A.L. – OPEN CALL

Associazione Terra Verde, con il patrocinio del Comune di Bologna, lancia il bando “Un’opera per il P.A.L.” rivolto ad artisti che potranno ideare, realizzare e installare un’opera presso il Parco Artistico Lineare, il nuovo museo a cielo aperto che sta nascendo a Bologna, lungo la pista ciclo pedonale di via Ferrarese.

Possono partecipare al concorso tutti coloro che possiedono un curriculum artistico che testimoni la pratica della materia artistica per cui ci si propone, aventi un’età minima di 18 anni.

Il bando scade il 29 marzo 2021.


Il tratto del P.A.L. che accoglierà l’opera è la piazzetta pedonale a nord delle Officine Minganti, incrocio con via Parri, ovvero uno dei punti sosta della ciclabile. L’opera sarà sviluppata in sinergia con la progettazione avviata dall’Associazione Terra Verde a cura del Prof. Arch. Edoardo Filippetti, integrandosi al piano di intervento d’arredo urbano.

L’opera dovrà essere l’esito di un percorso partecipato tra artista ed equipe di Terra Verde (direttore artistico, artigiani, educatori).
L’artista vincitore avrà dunque a disposizione l’equipe di artigiani di Terra Verde per la messa a punto dell’idea progettuale, la fase di realizzazione e installazione dell’opera in cantiere.
Inoltre il gruppo di ragazzi che seguirà tutto il processo ideativo e realizzativo, sarà parte attiva in ogni fase produttiva e di installazione finale.

Materiali e forma dell’opera dovranno essere riconducibili a quelli edili in uso dal cantiere, sottolineando ulteriormente l’interconnessione tra le tre componenti del progetto. I materiali ammessi, in relazione alle possibilità di produzione laboratoriale, sono: legno, ferro, ceramica, cemento, carta. L’opera dovrà essere pensata per essere posta in esterno ed esposta agli agenti atmosferici e dunque deve possedere requisiti prestazionali coerenti con la destinazione.
L’opera sarà inaugurata alla presenza della cittadinanza e dei referenti istituzionali, insieme all’intervento di arredo urbano entro il 30 settembre 2021.


All’artista vincitore verrà corrisposta una somma di € 2.500 comprensiva di premio all’idea e attività di docenza/affiancamento di un piccolo gruppo di giovani in formazione (per 40 ore). Saranno inoltre messe a disposizione del vincitore le competenze tecniche di artigiani senior specializzati (80 ore), supportati dalla manodopera dei ragazzi coinvolti in qualità di assistenti tecnici, sia nelle fasi realizzative sia di posa in opera. Infine verranno coperte le spese di materiali, strumenti e posa in opera per un massimo di complessivi € 3.000.

Sarà cura dell’Associazione in accordo con il Comune di Bologna garantire la massima copertura mediatica della realizzazione in fase di cantiere e in relazione all’evento inaugurale.


info e bando completo su http://www.associazioneterraverde.it